Immagine

straordinariamente normale

tumblr_lxycar3ftt1r61tiqo1_500

Ci sono alcuni film che ho visto da bambina che in qualche modo mi hanno influenzata molto di più di tantissimi altri visti fino ad oggi. Tra questi ce ne sono almeno un paio con Meryl Streep, in particolare quelli di inizio carriera tra la fine anni ’70 e inizi ’80. Quello che mi ha sempre colpita, oltre certamente alle sue strepitose interpretazioni, è il suo stile e la sua allure, così normale eppure così magnetica da rimanere impressa nel mio immaginario.

10_vladimir_restoin_roitfeld_favorite_actress_meryl_streep

mstreep01_v_7aug09_rex_

Immagine

à la garçonne

In molti redazionali nelle riviste in edicola questo novembre, c’è una forte presenza di look à la garçonne, che mi ricordano molto lo stile di Jeanne Moreau, sfrontata e travestita da ragazzo in una scena memorabile di Jules et Jim.

Stina Olsson By Mikael Schulz  Grazia Italia 19.11.2014

ph. Mikael Schulz
Grazia Italia novembre 2014

ph. Michael Sanders Elle Italia settembre 2014

ph. Michael Sanders Elle Italia settembre 2014

Jeanne Moreau in Jules et Jim

Jeanne Moreau
in Jules et Jim 1962

Immagine

New or old jeans?

Sembrerebbe che si stia riprendendo la sua identità, ovvero tornare alle origini di un capo semplicemente casual. Né stretto né largo, la vita normale: né troppo alta né bassa. Comodo, disimpegnato. Nato da una tela che doveva essere altamente resistente per lavoratori operai, divenuto poi il primo capo unisex e simbolo di trasgressione fino a un decennio fa quando gli stilisti lo hanno usato perfino in haute couture.

Inoltre oggi è anche l’inizio della fine dello skinny jeans intitola un articolo il The Wall Street Journal.

E meno male, mi verrebbe da dire, anche se, a dire la verità, non mi sono mai adeguata al trend dello skinny jeans, semplicemente perchè l’ho sempre trovato parecchio scomodo oltre al fatto di credere fermamente che stia davvero bene a poche.

Winona Ryder

Winona Ryder negli anni ’90

Keira Knightley

Keira Knightley

Isabel Marant Etoile 2014

Isabel Marant Etoile 2014

Immagine

Spirito libero

I filosofi hanno scritto nei secoli molte tesi e pensieri sul significato di spirito libero.

Qui mi limito a riflettere sull’argomento solo in fatto di stile.

Nel cinema c’è stata una donna in particolare che ha incarnato lo spirito indipendente e anticonformista: Katharine Hepburn.

Il suo stile anticonvenzionale agli inizi della sua carriera ha rischiato di comprometterla. Era troppo lontana dagli stereotipi femminili dell’epoca ma poi il mondo ha ceduto al suo talento e alla sua particolare bellezza.

Ha vinto 4 volte l’Oscar ma in nessuna di queste occasioni l’ha ritirato personalmente.

21_post_a_4x-horizontal

Immagine

avere 70 anni e dimostrarne 20

non c’è trucco non c’è inganno: niente chirurgia, nessun intervento. Ok, se fai uno zoom sul viso vedi i segni del tempo che però non hanno intaccato nulla, la figura, lo sguardo, il sorriso. Ha l’allure di una ventenne sbarazzina. Mai ingessata. Elegante e semplice, pochissimi accessori. Make-up naturale e hairstyle morbido e naturale. Certo, madre natura è stata generosa con lei ma a differenza delle sue coetanee non ha ceduto alla tentazione di rifarsi e gonfiarsi la faccia. 

Se la guardi, hai la costante impressione che stia giocando o prendendo in giro,  da eterna anticonformista qual’è, indipendente, irriverente e ironica. Bazzica (ma non troppo) nel mondo fashion system senza prendersi troppo sul serio, con lo sguardo da birichina. Come fa a invecchiare una così?

Bella

Lauren+Hutton+enjoys+hotdog+during+night+out+vyVgDZ9wNnElmodificare 2

Lauren_Hutton_sweater_1lauren-hutton-b_w-1981